domenica 1 dicembre 2013

PRESENTATA LA NUOVA ASD LIBERTAS VALLESABBIA

COMUNICATO STAMPA Domenica 1 dicembre 2013

PRESENTATA LA NUOVA ASD LIBERTAS VALLESABBIA
Ospite d’onore Gianni Poli: “Iniziamo a muoverci, camminare e correre. Grazie anche all’entusiasmo di Libertas Vallesabbia si può fare”.


(Pompegnino di Vobarno) - Una nuova realtà si affaccia nel mondo dell’atletica bresciana e non solo. Con la presenza delle massime autorità cittadine e zonali è stata presentata in una sala gremita con centinaia di ospiti sabato sera 30 novembre, a Pompegnino di Vobarno (Bs) la nuova Asd Libertas Vallessabbia. A tenere a battesimo quale ‘padrino’ ufficiale il grande Gianni Poli, maratoneta azzurro plurimedagliato, primo atleta italiano a scendere sotto le 2 ore e 10 minuti e vincitore della mitica New York  City Marathon del 1986.

“E’ un movimento che cresce quello dei podisti e che deve continuare a crescere. Tante cose sono cambiate da quel 1986 – ha affermato Gianni Poli – oggi certamente ci sono molti più atleti stranieri e africani, però è anche vero che nessun atleta italiano e pochissimi europei sono in grado di correre costantemente almeno sul ritmo delle 2 ore 9 minuti. La nascita di una nuova società è un buon segno. Significa che possiamo provare a tornare alle origini e tornare a muoverci. A insegnare ai bambini che le auto possono essere lasciate in garage. Così si può dare una svolta vera e vincere qualcosa nell’alto livello e far diventare questa società un pochino più in ‘movimento’.”

A fare gli onori di casa anche il Sindaco di Vobarno Carlo Panzera: “Siamo orgogliosi di questa nuova società sportiva e che possa coniugare sport e ambiente. Lo sport, di qualsiasi disciplina, è fonte di educazione per i giovani. Per questo noi istituzioni dobbiamo impegnarci al massimo per sostenerle in tutte le maniere. Nello sport siamo tutti uguali, senza distinzione di merito, di classe, di forza. Si va avanti senza nessun aiuto esterno ma solo con la propria determinazione”.

Paolo Salvadori è l’ideatore, il fondatore e presidente di questa nuova associazione sportiva: “Pompegnino è il mio paese di origine e di parte degli amici con cui ho condiviso questa idea. Vogliamo comunque allargare i nostri confini e imporci a livello nazionale con tutte le  nostre attività. Dopo 12 anni passati alla Atletica Gavardo ’90 che ringrazio per avermi accolto prima come atleta, poi come presidente ed infine come consigliere è stimolante affrontare una nuova avventura a fianco di amici di infanzia e non, che hanno saputo farmi ritrovare l’entusiasmo”.

Salvadori ha così continuato: “Abbiamo pensato al nome Libertas Vallesabbia per associare due realtà di indiscusso valore, in un connubio di sport e ambiente l’ente di promozione sportiva per antonomasia e la nostra valle, con la sua vocazione imprenditoriale e le sue potenzialità turistico-ricettive. I miei ringraziamenti vanno all’Amministrazione comunale di Vobarno, a tutte le Istituzioni coinvolte e agli sponsor che hanno aderito al progetto”.

Per quanto riguarda gli atleti è stata ufficialmente aperta la campagna tesseramenti, con l’obiettivo di creare un buon gruppo di atleti che possano trovare con la nostra Asd Libertas Vallesabbia nuovi stimoli e sostegno e rappresentino i nostri colori nelle gare podistiche. Tra i primi atleti possiamo menzionare Riccardo Ghiardi, il triathleta azzurro Marco Saia e Giovanni Paris.

GLI APPUNTAMENTI 2014 - Obiettivi : incremento partecipanti e far conoscere e apprezzare il territorio valsabbino.
15 Giugno 2014 - 2a POMPEGNINO VERTICAL TRAIL
6 Luglio 2014- 8a TRE CAMPANILI HALF MARATHON

Cesare Monetti
Ufficio Stampa
Asd Libertas Vallesabbia


Nessun commento:

Posta un commento